I GIOCHI

BINGO - In classe o con gruppi eterogenei di bambini è divertente giocare a Bingo, utilizzando una tombola di Halloween costruita con le immagini e i termini in inglese.

Puoi scaricare:

  • il bingo e le flash card con 24 immagini
  • il bingo e le flash card con da 16 immagini

CACCIA ALLA ZUCCA - Si stampano delle mini-zucche, dei fantasmi e dei gatti neri Le zucche valgono 5 punti, i gatti 3 punti e i fantasmi 1 punto.

Si nascondono in uno spazio molto grande (l'aula, il giardino) e si comincia la caccia al tesoro!

Scarica qui le immagini da stampare in formato pdf

I 4 CANTONI – Si stampano 4 grandi figure di disegni a tema (strega, pipistrello, zucca e fantasma) e si piazzano ai 4 angoli di una stanza o in 4 diversi punti del giardino. Si suona la musica o si batte su un tamburello; quando la musica si ferma, i bambini devono rifugiarsi nei cantoni, che potranno ospitare un massimo di bambini concordato in precedenza.
Quando tutti hanno trovato posto in un cantone, si estrae il disegno piccolo di uno dei quattro cantoni; i bambini che si trovano in quel cantone vengono eliminati. Si ricomincia fino a quando rimane un solo bambino, che sarà il vincitore.

CACCIA AL DOLCETTO - E' un gioco veloce e divertente. Si dividono i bambini in squadre di 4 o 5. In ogni squadra ci sarà un gallo e tutti gli altri sono galline. Si nascondono caramelle e dolcetti nel giardino o in giro per la casa. Le galline girano liberamente, ma quando trovano un dolcetto devono mettersi sopra e fare coccodè, come se avessero fatto l'uovo. Il gallo della stessa squadra della gallina, sentendo il richiamo, deve cercarla e raccogliere il dolcetto, mettendolo in tasca o in un cestino. Vince la squadra che, allo scadere di un tempo concordato, ha trovato più dolcetti.

PESCA LA MELA - E' il gioco più classico per la festa di Halloween ed è semplicissimo da organizzare.

Riempi una bacinella di acqua e metti qualche mela a gallegggiare.

Cerca di afferrare la mela con la bocca, senza usare mai le mani, che restano legate dietro la schiena.

Più le mele sono grandi, più è difficile vincere!

ADDENTA LA MELA - Appendi delle mele ad un filo, assicurandosi prima che il picciolo sia robusto e ben attaccato allla mela.

A coppie si cerca di addentare la mela e mangiarsela tutta.

TROVA LA SORPRESINA - Dentro un piatto pieno di farina si nasconde un pezzettino di cioccolato.

Quattro o cinque bambini alla volta si sfidano, ciascuno con il proprio piatto: vince chi trova per primo il cioccolato, senza soffiare via la farina e senza usare le mani.

LA CARAMELLA - Legare un filo ad ogni esremità di una caramella.

I due concorrenti devono prima avvicinarsi alla caramella "mangiando" il filo.

Vince chi arriva per primo alla caramella, naturalmente senza usare le mani!

LA MUMMIA - Un altro gioco classico, che ha sempre successo.

Si formano delle squadre composte da tre bambini ciascuna.

In ogni squadra due bambini dovranno ricoprire con la carta igenica il terzo bambino.

Vince chi fa il miglior lavoro nel tempo dato oppure chi finisce per primo.

CACCIA ALLA STREGA - Si tratta di una variante di mosca cieca.

Si appende l'immagine di una stregaccia brutta e cattiva alla lavagna.

Un bambino mastica un chewin-gum, poi viene bendato e deve tentare di appiccicare il chewin-gum (usando le mani ovviamente) al naso della strega.

Scarica qui la faccia della strega in formato pdf

PUZZLE DELLE ZUCCHE - Si dividono i bambini in squadre da 3-4. Ad ogni squadra si consegna il puzzle.

Vince la squadra che lo ricompone più velocemente.

Scarica qui il puzzle in formato pdf

DOLCETTO O SCHERZETTO - Si dividono in bambini in squadre da 4 bambini. Su dei fogli di carta si scrive o si stampa la frase DOLCETTO O SCHERZETTO. Ad ogni squadra si consegna un foglio con la frase, un foglio bianco e una penna. Vince la squadra che, nel tempo stabilito, trova più parole con le lettere che compongono la frase. Se i bambini sono piccoli (seconda/terza elementare), si possono far ritagliare le lettere.
Scarica il foglio con la frase da stampare e ritagliare in formato pdf
L'ACCHIAPPAFANTASMI - I bambini si siedono a terra formando un ampio cerchio. Si sceglie un bambino che farà l'Acchiappafantasmi e si dividono gli altri bambini in squadre di fantasmi, ad esempio i Fantasmi rossi, i Fantasmi blu, ecc. Ogni fantasma avrà un adesivo del colore della propria squadra. Al centro del cerchio si mettono una zucca e il bambino Acchiappafantasmi bendato. I fantasmi devono avanzare a gattoni e cercare di attaccare l'adesivo alla zucca. Se l'Acchiappafantasmi sente un rumore, deve indicare da quale direzione proviene e gridare "Fantasma!". Se indica davvero un Fantasma prima che abbia incollato l'adesivo, il bambino deve tornare al proprio posto e ripartire di nuovo.

I MANGIONI - Si dividono i bambini in due squadre, che si dispongono su due file indiane dietro una linea di partenza. In fondo alla stanza si mette un tavolo, con un piatto contenente dei cibi: ad esempio caramelle, biscotti, cracker, olive, carote, smarty, pezzetti di formaggio.

Il primo di ogni fila deve correre al tavolo, mangiare qualcosa preso nel piatto, ingoiarlo e tornare più velocemente possibile dietro la linea di partenza.

La gara finisce quando ogni bambino ha compiuto il percorso.

I PALLONCINI - Si gonfiano dei palloncini, infilandoci dentro un dolcetto o una caramella. Si lanciano nella stanza. I bambini dovranno farli scoppiare, per prendere il dolcetto che contengono, sedendocisi sopra.
COSTRUISCI LA ZUCCA - Si dividono i bambini in squadre da 4. Si disegna la sagoma di una zucca per ogni squadra su del cartoncino arancione.
Per ogni squadra si preparano gli occhi, il naso, la bocca, il picciolo e le foglie.
Ad ogni bambino si consegna una cannuccia.
I bambini si dispongono con le cannucce e i pezzi lontano dalle sagome delle zucche.
Al via, dovranno prendere i pezzi aspirando nella cannuccia e portarli sulla zucca.
Vince la squadra che ricompone per prima la zucca, collocando i pezzi al posto giusto.
Scarica la zucca in formato pdf
LA SFILATA - Come a Carnevale si possono organizzare delle sfilate per premiare
la strega o più brutta
il vampiro più sanguinario
lo scheletro più scheletrico
il mago più magico
il fantasma più bianco
il gruppo più spaventoso...
l'importante è che ci siano premi e applausi per tutti!

 

Copyright © Via Conforti. Tutti i diritti riservati